Sidival Fila nasce in Brasile, nello Stato del Parana, nel 1962.
Già da adolescente si appassiona alle arti plastiche, prediligendo la pittura. Ama la tradizione medievale trecentesca, rinascimentale e barocca, ma si sente personalmente attratto dai moderni, dall'impressionismo e dal cubismo.
Trasferitosi a San Paolo per gli studi, frequenta spesso i musei di questa città, e dipinge guardando soprattutto ai movimenti artistici del prima Novecento europeo. Nel 1985, alla ricerca della sua identità artistica e personale, Sidival si trasferisce in Italia per approfondire la sua conoscenza della pittura e della scultura.
Dopo qualche anno dal suo arrivo e varie esperienze lavorative, deciderà di ascoltare la sua vocazione alla vita religiosa, abbandonando così tutti i suoi progetti personali, ed entrando nell'Ordine dei Frati Minori di San Francesco d'Assisi.

Nel 1999 viene ordinato sacerdote a Roma, dove esercita il suo ministero al Policlinico Agostino Gemelli, al carcere di Rebibbia come volontario, in seguito nel convento di Vitorchiano ed in quello di Frascati.  Per diciotto anni non si dedicherà più all'arte.  Gradualmente, attraverso piccoli lavori di restauro, si riavvicina all'arte.  Nel 2006 ricomincia a dipingere, guardando specialmente l'Action Painting di J. Pollock, e sentendo affinità con l'arte Informale europea e con lo Spazialismo.

In questi primi anni di "vita nuova artistica", crea opere di grande intensità e rigore formale, tutte realizzate grazie al recupero di materiali poveri oppure obsoleti: carta, legno, tele, vecchie tele e stoffe, svariati metalli, materassi consunti, gesso.

Nel 2007 realizza una prima mostra personale nel convento di San Bonaventura di Frascati.

Nel 2009 viene presentato a Roma per la prima volta con una piccola personale nella galleria Le Passage du Russie, presso il medesimo Hotel, che attira sul suo lavoro curiosità e attenzione da parte del mondo artistico della capitale. Attirando anche un collezionismo estero che lo porta a Monaco, nella Galerie du Gilda Pastor Center con la mostra L'Eloquence de la Matiere.
È invitato, inoltre, nell'ambito della manifestazione "Life in Gubbio", ad esibire le sue opere con la personale Oltre la trama; tre sue opere sono i premi assegnati dalla manifestazione rispettivamente a Dario Fo per la letteratura, a Gigi Proietti per il teatro ed a Nicola Piovani per la musica.

Tra le più importanti collettive è invitato, nel 2010, alla mostra Trasparenze: l’Arte per le Energie Rinnovabili, presso il MACRO Testaccio di Roma (in seguito approdata a Napoli presso il MADRE, Museo d'Arte Donna Regina) dedicata allo sviluppo sostenibile e all'impegno per riscattare il pianeta dal degrado ambientale: nel 2011, alla mostra Lo splendore della Verità, la bellezza della Carità - Omaggio degli Artisti a Benedetto XVI per il 60° di Sacerdozio, a cura del Pontificium Consilium de Cultura.   Nel 2012 la Galleria Ulisse dedica una mostra Dittico sull'Orlo dell'Infinito ad Agostino Bonalumi e Sidival Fila e molte sue opere fanno parte di una personale Le pieghe della luce nello spazio ex GIL di Roma.
Nel 2014 viene invitato a partecipare al progetto Atelier d'artista della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea (GNAM) di Roma con un video permanente che presenta il suo lavoro artistico.

Del 2015 è la mostra “TrasFormAzione” (insieme a Yves Klein e Tito) al Museo Bilotti e nel 2016 espone presso l’Ambasciata del Brasile in Italia, a Palazzo Pamphilj in Piazza Navona, con la personale “Metafora”.
È della primavera del 2016 la mostra “DRÔLES DE TRAMES!”, presso Le Fresnoy – Studio national des arts contemporains – di Lille, in Francia, dove le sue opere sono chiamate a dialogare con importanti artisti come Thomas Bayrle, Blanca Casas Brullet, Dan Flavin, Sheila Hicks, Ryoichi Kurokawa, Sol LeWitt, Jean-Michel Meurice, François Morellet, François Rouan e Pablo Valbuena.

Attualmente vive e lavora a Roma, presso il Convento dei frati francescani di San Bonaventura al Palatino.

Mostre personali:

2006 giugno - Frascati (Roma), Convento San Bonaventura
2008 aprile - Frascati (Roma), Convento San Bonaventura
2008 ottobre - Roma, Chiesa di Sant’Eustachio (curata dalla galleria “Via Metastasio 15”)
2009 gennaio - Montecarlo- Galleria Helen Pastor
2009 maggio - Roma, Hotel De Russie (curata da Cinzia Fratucello) (.pdf download)
2009 agosto - Gubbio, Palazzo dei Consoli (Museo civico) (.pdf download)
2009 agosto - Nella manifestazione “Life in Gubbio” i premi, consegnati a vario titolo da Paolo Bonolis a Dario Fo, Nicola Piovani e Gigi Proietti, erano costituiti da Opere di frà Sidival Fila
2012 mostra personale nell'Ex GIL, Roma sotto il patronato della Provincia Lazio
2015 – TrasFormAzione – (insieme a Yves Klein e Tito), Roma – Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese (dall’8 Luglio all’11 Ottobre 2015)
2016 – Metafora - Roma – Ambasciata del Brasile in Italia - Palazzo Pamphilj a Piazza Navona (dal 27 Gennaio al 19 Febbraio 2016)
2016 - DRÔLES DE TRAMES ! - (insieme a Thomas Bayrle, Blanca Casas Brullet, Dan Flavin, Sheila Hicks, Ryoichi Kurokawa, Sol LeWitt, Jean-Michel Meurice, François Morellet, François Rouan e Pablo Valbuena), Le Fresnoy (Francia) – Studio national des arts contemporains (dal 4 Marzo all'8 Maggio 2016)
2017 – Installazione site-specific @ Sankt Peter Kunst-Station (Colonia, Germania, dal 5 Maggio al 9 Luglio 2017) (.pdf download)

Mostre collettive:

2008 luglio - Spoleto, Festival dei Due Mondi (curata dalla galleria ”Via Metastasio 14”)
2009 febbraio - marzo - Roma, Museo di San Salvatore in Lauro (progetto di Fabula in Art)
2009 - Roma, Palazzo Taverna (curata da Cinzia Fratucello)
2010 - 1 luglio - 22 agosto - “Trasparenze” presso il MACRO Testaccio di Roma (progetto di Fabula in Art)
2010 - 15 settembre - 11 ottobre “Trasparenze” presso il MADRE di Napoli (progetto di Fabula in Art)
2011 Invito della Città di Roma per partecipare alla "international Art Fair" a Istanbul
2011/12 Mostra collettiva con Agostino Bonalumi nella Galleria Ulisse a Roma, curata dalla Dott.ssa Silvia Pegoraro (.pdf download)
2012 "Oltre la notte". Artisti romani per il Santuario del Divino Amore, dal 28/10/12 al 2/6/13. Curato da Gabriele Simongini, Carlo Fabrizio Carli, Tiziana Achille
2012 Seconda Biennale a Grottaglie, Curato da Mons. Pietro Amato, novembre/dicembre 2012
2012 Premio internazionale per Arte e impegno sociale "Dominico Aliquò"
20-23 Ottobre 2016 - FIAC ! (Grand Palais, Parigi) @ Galerie Françoise Paviot (Stand 0.D38) - http://paviotfoto.com/galerie-francoise-paviot-a-fiac-2016/ - http://www.fiac.com/fr/Paris/Galerie/Fran%C3%A7oise+Paviot-1131 (.pdf download)

Le opere di Sidival Fila fanno parte di importanti collezioni private in Francia, nel Principato di Monaco, in Svizzera, in Brasile e a New York. In Italia sue opere sono presenti, ad esempio, nella collezione della Fondazione Puglisi Cosentino di Catania e nella Collezione d'Arte Contemporanea dei Musei Vaticani.